Spaghetti al ragù

Insaporisci l’olio con uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino. Togli gli odori, alza la fiamma e rosola bene il macinato misto di maiale, manzo, vitello e salsiccia. Sfuma con poco vino bianco secco. Unisci la passata di pomodoro, regola di sale, copri e, con la fiamma al minimo, lascia cuocere 2h girando di tanto in tanto.
Scola al dente gli spaghettoni. Unisci pasta, ragù di tre carni, fiori di zucchina tagliati a listarelle e mescola bene fuori dal fuoco.
Lascia riposare 2′ coperto, poi porta in tavola finendo ogni piatto con parmigiano e pecorino appena grattugiati.

Pane e frittata

Una bella rosetta ben cotta e “vuota” da riempire con una frittata preparata con: due uova biologiche, poca erba cipollina appena colta, parmigiano e pecorino grattugiati, poco sale.
Buona calda o fredda, in terrazzo o sulla spiaggia.
Una merenda perfetta.

Frittata di patate ed erba cipollina

Un 2 giugno pomeriggio è venuta fuori questa bella frittata di patate, preparata con l’aggiunta di erba cipollina del mio balcone.

Taglia le patate in piccoli pezzi irregolari.
In una padella larga metti a cuocere -fuoco alto- le patate con acqua, olio, poco sale e abbondante erba cipollina.
Quando l’acqua si sarà ritirata, fai rosolare bene le patate; gira spesso e non perderle di vista.
Abbassa la fiamma e unisci le uova ben battute assieme al parmigiano grattugiato.
Lascia cuocere la frittata da un lato poi, aiutandoti con un piatto, girala dall’altro lato e completa la cottura.

Ottima calda, tiepida, fredda, in un panino, ad accompagnare un aperitivo con bollicine, per il picnic in villa e per la mia cena di stasera.

 

Eggs and bacon

Uova e pancetta, che goduria!
Uova biologiche freschissime, pancetta di maiale brado tagliata sottile, pane casareccio di Lariano per la scarpetta nel tuorlo.
Ottimo spuntino di mezzanotte e ideale per una colazione da campioni.

Rosola bene la pancetta in una padella ben calda; non serve olio.
Togli la pancetta quando sarà croccante e tienila in caldo; elimina dalla padella il grasso in eccesso e, a fiamma media, cuoci gli albume, che dovranno essere rappresi.
Accomoda i tuorli, sala, spegni il fuoco, copri per 30 secondi e poi… subito in tavola.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: